Da Gelli a Renzi (passando per Berlusconi) by Aldo Giannuli

By Aldo Giannuli

Show description

Read or Download Da Gelli a Renzi (passando per Berlusconi) PDF

Similar italian_1 books

Giorgio Vasari's Prefaces: Art and Theory. With a foreword by Wolfram Prinz

Giorgio Vasari’s Prefaces: paintings and concept offers scholars and students alike with the chance to review and comprehend the paintings, thought, and visible tradition of Giorgio Vasari and 16th century Italy. For the 1st time all of Vasari’s Prefaces from the Lives of the Artists (1568) are integrated translated into English in addition to within the unique Italian.

I miti ebraici

In questo quantity, apparso alcuni anni dopo il successo dei Miti greci, Robert Graves si suggest di esplorare, con gli stessi intendimenti e avvalendosi della collaborazione di Raphael Patai, il patrimonio mitologico rintracciabile nel Libro della Genesi, ricollegandolo alle tradizioni greche, mesopotamiche, persiane ed egiziane.

Extra resources for Da Gelli a Renzi (passando per Berlusconi)

Sample text

Del resto, ogni sistema politico tende ad assorbire nella propria logica anche le opposizioni antisistema, esercitando una sorta di attrazione gravitazionale. Gelli in cuor suo era certamente fascista e, fosse dipeso da lui, non sarebbero mancati stivali e fez, ma, non reputando attuabili le sue speranze di restaurazione, puntò a entrare nel gioco per condizionarlo, come si vedrà in seguito, mediante la massoneria. Prendendo realisticamente atto che l’orbace non andava più di moda, fondò una ditta per la produzione di impeccabili gessati, diventando socio dei Lebole, ex partigiani.

Sul piano storico, il problema del ruolo svolto dalla P2 negli anni Settanta resta tutto da risolvere. Ci sono stati periodi dell’Italia repubblicana in cui la P2 ha avuto un certo peso, ma privo di rilievo penale. In questa ottica, dunque, essi non sono stati oggetto di ricostruzione da parte degli storici. Ci riferiamo, ad esempio, alla costituzione di Democrazia Nazionale, alle vicende interne al PSI, alla formazione del sistema di emittenza televisiva ecc. Sin qui, i testi dedicati alla P2 e a Gelli si sono divisi nettamente fra un’area minoritaria di autori schierati a difesa della loggia1 e una ben più abbondante area ostile alla stessa,2 la quale l’ha indagata come soggetto criminale piuttosto che come soggetto politico.

La rinascita del sistema delle logge (al quale non furono del tutto estranei tanto i comunisti quanto alcuni eccellenti democristiani)20 fu la soluzione naturale per ricucire la necessaria rete di rapporti, ma anche una camera di compensazione dei diversi interessi locali. E notevole fu l’intreccio fra le logge e l’articolatissimo sistema che affiancava a una delle maggiori banche italiane come il Monte dei Paschi di Siena (attiva già nel XVI secolo) una fitta rete di banche popolari, banche di credito cooperativo, casse rurali e artigiane ecc.

Download PDF sample

Rated 4.82 of 5 – based on 40 votes