Cervello, mente, anima by Emanuele Severino

By Emanuele Severino

Show description

Read or Download Cervello, mente, anima PDF

Similar italian_1 books

Giorgio Vasari's Prefaces: Art and Theory. With a foreword by Wolfram Prinz

Giorgio Vasari’s Prefaces: paintings and conception offers scholars and students alike with the chance to review and comprehend the artwork, conception, and visible tradition of Giorgio Vasari and 16th century Italy. For the 1st time all of Vasari’s Prefaces from the Lives of the Artists (1568) are incorporated translated into English in addition to within the unique Italian.

I miti ebraici

In questo quantity, apparso alcuni anni dopo il successo dei Miti greci, Robert Graves si suggest di esplorare, con gli stessi intendimenti e avvalendosi della collaborazione di Raphael Patai, il patrimonio mitologico rintracciabile nel Libro della Genesi, ricollegandolo alle tradizioni greche, mesopotamiche, persiane ed egiziane.

Extra info for Cervello, mente, anima

Sample text

27 spettiva per la quale «io penso» e «gli enti appaiono a me». Nella variante riduzionistica di tale pro­ spettiva, «il cervello pensa» (o «il corpo pensa»). Ma in questa variante non si inten­ de sostenere che il pensiero - cioè gli enti che appaiono- è il loro apparire «al cervel­ lo», e quindi in tale variante non è presente la contraddizione che invece compete alla prospettiva di cui il riduzionismo è, appun­ to, una variante. Al riduzionismo compete un'altra con­ traddizione, che ho considerato in altre oc­ casioni e che è cioè l' analogon del riduzio­ nismo teologico.

Tra la previsione teorica delle onde gravitazionali, operata dalla logica e dalla matematica della teoria della relatività, e l'esperimento che ha fatto osservare la loro esistenza, è questo secondo, tendenzialmen­ te, ad avere l'ultima parola. Una tendenza diffusa, ovunque si tratti di confrontare le teorie ai «fatti» - e, questo, anche se è a sua volta diffusa la convinzione che i «fatti» non siano puri fatti ma «carichi di teoria» (come si sostiene, sia pure in modi diversi, in un certo settore della filosofia del nostro tempo e nella fisica quantistica).

Ad esempio in ambito giuridico. In sede giudiziaria, la de­ duzione logica dell'esistenza di un «fatto» (la deduzione che propone una «teoria») non ha la stessa forza di convinzione di una te­ stimonianza affidabile. Il testimone è infatti colui che sperimenta un fatto. Se i giudici decidono che la sua testimonianza sia affi­ dabile, essa è da loro ritenuta più affidabile della teoria consistente nella deduzione lo­ gica che conduce all'affermazione o alla ne­ gazione dell'esistenza di quel fatto.

Download PDF sample

Rated 4.31 of 5 – based on 19 votes